UBP. Dopo elezioni regionali, restiamo positivi sui titoli di Stato italiani. Articolo di Mohammad Kazmi

I Btp

I Btp

I risultati ottenuti nelle elezioni regionali di questo fine settimana dal Partito Democratico hanno ridotto la probabilità di elezioni nazionali anticipate. Il mese di gennaio è stato indicato come un mese chiave per determinare se il Paese avesse preso questa direzione, visti i numerosi eventi di rischio che si sono verificati, con la coalizione che è stata in grado di resistere e di finire un mese così importante restando unita. Di conseguenza, riteniamo che l’incertezza politica che aveva pesato sullo spread dei BTP sia finalmente venuta meno, e ciò permetterà agli investitori di allocare il rischio ancora una volta. Questo dovrebbe permettere la prosecuzione dello slancio positivo dello spread a cui abbiamo assistito questa mattina con il ritorno degli investitori. Abbiamo mantenuto la posizione overweight sullo spread dei titoli sovrani italiani in vista delle elezioni, sulla base delle valutazioni attraenti rispetto al resto dei Paesi periferici, sostenuti dagli acquisti di asset della BCE e dalla crescita della regione che sembra stabilizzarsi. Il risultato di questo fine settimana ha ulteriormente confermato il nostro giudizio positivo sul Paese.

Mohammed Kazmi Senior Analyst Portfolio Manager & Macro-Strategist di Union Bancaire Privée (UBP)

Questa voce è stata pubblicata in Finanza e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto + nove =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>