Borsa. Acuto di Piazza Affari nel segno delle banche, il Ftse Mib chiude a +1%

Piazza Affari

Piazza Affari

Piazza Affari chiude con un acuto una settimana di transizione prima dell’atteso appuntamento con le decisioni Bce sul quantitative easing (il 26 ottobre) e della possibile scelta di Trump sulla nuova guida della Federal Reserve. Mentre gli altri listini continentali hanno vissuto una seduta anonima, l’indice Ftse Mib di Milano ha guadagnato lo 0,97% spinto in primo luogo dai bancari e dalle performance di alcuni titoli di società industriali. Unicredit è stata la migliore (+2,8%) insieme a Banco Bpm (+2,3%) mentre Fiat Chrysler (+1,7%) si è parzialmente risollevata dalla caduta (-6%) innescata ieri dalle voci di una riduzione della produzione di Alfa Romeo e Maserati e dal taglio alle stime sull’ebit da parte di Goldman Sachs. Bene anche Leonardo (+1,7%) e Buzzi (+1,5%) tra gli industriali, mentre e’ stata vivace Telecom Italia (+0,9%) grazie ai segnali distensivi tra Governo e azienda dopo l’incontro Calenda-Genish e l’apertura del gruppo telefonico a discutere un riassetto della rete fissa. Fuori dal Ftse Mib, nuovo exploit per Ss Lazio (+14%) e rimbalzo per Carige (+3%) grazie alla piena adesione alla conversione dei bond da parte degli obbligazionisti, primo step per il rafforzamento patrimoniale. Nell’intera settimana comunque il Ftse Mib è arretrato dello 0,3%. Il dollaro ha recuperato oltre mezzo punto percentuale sull’euro (a 1,1766 dollari per un euro da 1,185) sulla scia dell’ok del Senato al bilancio 2018 che comprende forti tagli di tasse e avvicina l’attesa riforma fiscale targata Trump. Il petrolio sale dello 0,4% a 51,7 dollari al barile nel Wti dicembre.

 

Questa voce è stata pubblicata in Finanza e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


quattro + otto =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>