Borsa. Sale contro ogni pronostico dopo il crollo del Pil Usa. Piazza Affari vola sopra i 18mila punti (+2,2%) e in una settimana mette a segno una crescita del 7,1%

Piazza Affari

Piazza Affari

Milano, 29 aprile – Contro ogni pronostico le Borse europee hanno chiuso in netto rialzo nonostante il crollo del Pil americano nel I trimestre, -4,8% e calo peggiore dal 2008. I risultati positivi nei test del farmaco anti-Covid annunciati da Gilead Sciences accompagnati dall’exploit del prezzo del petrolio dopo i dati sulle scorte Usa (+31% Wti giugno a 16,3 dollari al barile, +11% Brent giugno a 22,7 dollari) e dalla reazione positiva ad alcune trimestrali (Alphabet in primis) hanno alimentato – in attesa di Fed e Bce – gli acquisti permettendo di allungare il minirally che ha visto l’Eurostoxx50 recuperare quasi il 7% in tre giorni. Piazza Affari ha praticamente ignorato il taglio del rating sull’Italia da parte di Fitch e ha chiuso ai massimi dall’11 marzo scorso: il Ftse Mib ha guadagnato il 2,21% salendo sopra i 18mila punti. Da inizio settimana la Borsa di Milano ha recuperato il 7,1%. Hanno fatto comunque meglio Francoforte (+2,9%) grazie al +11% di Deutsche Bank e Londra (+2,7%). Tra le big di Piazza Affari Tenaris è salita del 5,8% prima della trimestrale guidando la truppa dei petroliferi che ha visto Saipem balzare del 5,5% e Eni del 3,6%. Brillante Tim (+5,7%) grazie ai dati sul traffico arrivati da Agcom. Bene Recordati (+5,8%) dopo il +12% dei ricavi nel I trimestre. In discesa Diasorin e Amplifon. La migliore è stata Buzzi (+6,3%). Sul mercato valutario dollaro in leggero indebolimento dopo il Pil Usa: euro/dollaro a 1,0852 da 1,0834. Dollaro/yen a 106,65 da 106,88. Euro/yen a 115,27 (da 115,81).

 

Questa voce è stata pubblicata in Finanza e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ due = dieci

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>