Aberdeen SI. BOE taglia i tassi, ma occorre un coordinamento con la politica fiscale. Commento di Luke Bartholomew

La Banca d'Inghilterra

La Banca d’Inghilterra

“Alla luce delle drammatiche mosse di mercato che abbiamo visto nelle ultime settimane, la decisione presa dalla Banca d’Inghilterra di tagliare i tassi di interesse non è particolarmente sorprendente. Anche se queste misure non possono nuocere, da sole difficilmente avranno un effetto significativo e la politica monetaria sta chiaramente raggiungendo il limite. Tuttavia il loro impatto può essere moltiplicato se combinato con un significativo allentamento fiscale. Una politica coordinata aiuta a rassicurare gli investitori sul fatto che i policy makers faranno tutto il necessario per cercare di mitigare eventuali danni economici.

Ecco perché è così importante che il governo annunci oggi un pacchetto aggressivo di sostegno fiscale nell’ambito della politica di bilancio. Questo dovrebbe includere un aumento significativo delle risorse per il servizio sanitario e misure per sostenere i redditi e i flussi di cassa delle imprese per far fronte alla fase peggiore della crisi, in modo da evitare che possano incorrere nel rischio di bancarotta a causa di problemi temporanei”.

Luke Bartholomew, Investment Strategist di Aberdeen Standard Investments

Questa voce è stata pubblicata in Finanza e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei + quattro =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>