Fondi. In aprile i deflussi salgono a 3,9 miliardi, ma il patrimonio stabilisce un nuovo record

FOTO RISPARMIO GESTITOMilano, 30 maggio – Raccolta netta ancora negativa in aprile per l’industria del risparmio gestito e con una flessione più ampia di marzo, mentre il patrimonio ha segnato un nuovo massimo, aggiornando quello del mese precedente. Si è così ripetuto il copione già visto: i risparmiatori preferiscono fare dietro-front sugli investimenti, o al massimo si spostano sui bond, anche se l’andamento delle Borse è favorevole. In base ai dati diffusi da Assogestioni, in aprile il saldo netto della raccolta è di -3,9 miliardi di euro, che segue i -597 milioni di marzo, mentre le masse gestite sono salite al nuovo record di 2.171,8 miliardi da 2.161,3 miliardi del mese precedente.

 

Questa voce è stata pubblicata in Finanza e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette + = nove

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>