Borsa. E’ ancora super Fca, Ftse Mib (+0,7%) chiude sopra 23mila punti

Piazza Affari

Piazza Affari

Milano, 9 gennaio – Ancora una seduta positiva per le Borse europee, trainate sempre dal settore auto (+1,2% lo stoxx europeo di settore), con Milano che intraday tocca anche i massimi da agosto 2015, per poi chiudere a +0,7%, oltre quota 23mila punti e al top da inizio novembre. Ad alimentare gli acquisti ha contribuito anche la nuova apertura record di Wall Street mentre il petrolio recupera lo 0,2% con il Wti a un passo da 62 dollari al barile. A Piazza Affari spiccano i titoli del risparmio gestito dopo la raccolta record a dicembre di Finecobank che chiude in maglia rosa sull’Ftse Mib con un rialzo del 4,8%; bene anche Banca Generali (+2,9%) e Azimut (+1,9%). Prosegue il rally di Fca (+1,9% con il titolo che aveva anche agganciato quota 19 euro) con la Borsa che specula su possibili operazioni straordinarie nel 2018 spingendo anche la controllante Exor (+2%). Per contro, in coda al listino, ancora debole Salvatore Ferragamo (-1,8%) con gli analisti scettici dopo il profit warning lanciato a metà dicembre; deboli anche le utility. Sul resto del listino Brunello Cucinelli (+1,2%) festeggia i conti 2017 in crescita e le previsioni ottimistiche per quest’anno. Sul mercato valutario l’euro scende ancora contro il biglietto verde e si attesta a 1,192 e vale inoltre 134,17 yen. Dollaro/yen a quota 112,5.

Questa voce è stata pubblicata in Finanza e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


tre + = undici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>