EToro. Le elezioni francesi riaccendono la volatilità nei mercati. Commento di Mati Greenspan

Marine Le Pen, Presidente del FN.

Marine Le Pen, Presidente del FN

Per legge, dalla mezzanotte di oggi i candidati alle elezioni francesi termineranno la campagna elettorale. Ciò per consentire ai cittadini di riflettere serenamente prima di recarsi alle urne, in particolare dopo l’attentato di ieri sera.  I mercati rimarranno chiusi nel fine settimana, e riapriranno nella  tarda serata di domenica. I risultati del primo turno saranno resi pubblici intorno alle 20: ciò garantisce una finestra di tre ore dalla chiusura dei seggi all’apertura del mercato Forex, un periodo al termine del quale l’indicazione del vincitore dovrebbe apparire già chiara. Comunque, la corsa sembra preannunciarsi dura, e i risultati definitivi potrebbero slittare di qualche ora.
Secondo le aspettative del mercato, lo scenario più probabile è uno “spareggio” Le Pen-Macron, con la Francia unita a supportare Macron nel secondo turno con l’obiettivo di combattere l’ala più estremista. Se così fosse, l’attenzione si sposterebbe immediatamente sulle prossime elezioni nel Regno Unito. Al contrario, qualsiasi altro risultato influenzerebbe, in vari modi, i mercati finanziari. Gli asset più sicuri in questo momento sono  oro, yen, franco svizzero e dollaro statunitense, in rialzo nelle ultime settimane.  Quelli invece più esposti al “rischio-Europa” sono, invece, gli indici azionari (in particolare Fra40 e Ger30) e l’Euro. Tornando agli esiti delle urne, per il primo turno, ci sono sei possibili risultati. Quindi la probabilità di ciascun risultato è circa il 16,6%. Ecco come gli analisti valutano ciascuno di essi.

1. Le Pen / Macron: Normale. E’ ciò che il mercato si aspetta. Non avrebbe grosse influenze sull’andamento dei mercati.

2. Le Pen / Fillion: Un po’ meno atteso. Fillion è un candidato più debole di Macron e sarà più difficile per lui vincere contro la Le Pen.

3. Le Pen / Melenchon: E’ il risultato più rischioso. Entrambi i candidati, infatti, sono a favore dell’uscita dall’Unione Europea.

4. Macron / Fillion: Una vittoria per l’Unione Europea. Maggiore stabilità per i mercati.

5. Macron / Melenchon: Rappresenterebbe una vittoria facile per Macron nel secondo turno.

6. Fillion / Melenchon: E’ lo scenario più improbabile dai sondaggi, ma comunque una possibilità. Sono infatti due candidati deboli.

Questa voce è stata pubblicata in Finanza e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 Responses to EToro. Le elezioni francesi riaccendono la volatilità nei mercati. Commento di Mati Greenspan

  1. Pingback: URL

  2. Pingback: waterproofing

  3. Pingback: latest ghallywood movies

  4. Pingback: sscn kemenkumham

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ uno = tre

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>